Benvenuti nel sito del Dott. Manlio Giudice

ORARI D’APERTURA : Dal Lunedì al sabato - 8:00-13:00 - 16:00-19:00
  Contatti : 339 4087754

consigli-utili

Piccoli consigli

Il servizio è puramente informativo. I consigli forniti non possono e non devono sostituire il rapporto con il proprio medico curante.

Come superare i problemi di udito, come combattere le vertigini e la sinusite.

COME SI CURA L’ACUFENE?

L’acufene è un disturbo che compromette la qualità della vita quotidiana, perché chi ne soffre sente fischi e rumori costanti in una o entrambe le orecchie. C’è una cura per gli acufeni? Sì, e ce ne parla l’otorinolaringoiatra Dott. Flavio Arnone. “L’acufene non è una malattia, ma un sintomo: per questo non esiste un farmaco contro l’acufene, ma è giusto affermare che questo disturbo può nettamente migliorare. Come? Innanzitutto è necessario eliminare le associazioni negative che si sono create in risposta all’acufene stesso, considerato inconsciamente una sorta di pericolo. È possibile farlo utilizzando la tecnica della trt – tinnitus retraining therapy – una terapia di riallenamento dell’acufene che aiuta, chi ne soffre, a percepire l’acufene come una presenza non limitante né disturbante.”

COSA “NON” FARE PER PULIRSI LE ORECCHIE?

E’ importante evitare l’uso di bastoncini auricolari, soprattutto se usati in direzione orizzontale, dall’esterno verso l’interno. Così facendo si spinge il cerume all’interno, lo si comprime bene e, anziché una buona pulizia, si ottiene l’effetto opposto, si facilita la formazione del tappo. Un altro pericolo è la perforazione della membrana timpanica. In questi casi il cotone si ferma contro un rilievo del condotto e il solo bastoncino va avanti e provoca una ferita sulla membrana. E’ un evento raro, ma credo che tutti gli otorinolaringoiatri abbiano visto lesioni di questo tipo.
Il concetto che il fai da te può essere dannoso è perfettamente applicabile alla rimozione del cerume.

Il mio consiglio è quello di rivolgersi al medico curante per una semplice otoscopia e poi, se vede del cerume o se ha sospetti per una malattia, diventa fondamentale farsi visitare da uno specialista. La presenza di cerume è un problema semplice che può essere risolto nel corso di una visita medica.